Lead qualificati: come ottenerli con gli strumenti giusti

Una lead generation di qualità e utile per il business è possibile grazie alle nuove tecnologie

03 May, 2021 pmt 16:43 · 5 min


Lead digital generation: come si ottiene?

Le attività di marketing e l'acquisizione di contatti per la lead generation spesso si basano su dati incompleti o raccolti manualmente. Abitudini che abbassano drasticamente l’efficacia della loro azione ed evidenziano la mancanza di una pianificazione e di un archivio di lead qualificati.

L’importanza di un archivio ordinato per il lead management

Una delle sfide principali che devono fronteggiare molte aziende che si occupano massivamente di generazione di lead è quella di gestire la mole di dati e visualizzarli in un modo utile. Per l’ufficio marketing e l’ufficio vendite, in particolare, costruire e gestire al meglio un archivio di lead qualificati è una delle operazioni fondamentali per aumentare il ROI aziendale e proporre offerte e servizi customizzati. Per le aziende che fanno attività di performance marketing, in particolare, è fondamentale avere dati affidabili, realistici, e immediati sulle tipologie di lead raccolte tramite i form delle landing page e delle squeeze page aziendali.

Acquisire lead: i Digital Footprint

I dati comprendono due macro categorie: le informazioni positive, cioè la regolarità nei pagamenti dei debiti, delle utenze e della rate, e quelle negative, relative alle morosità, ai mutui attivi e altro. Queste informazioni finanziarie sono integrate da ogni altro tipo di dato rilevante ai fini del credit scoring ad esempio, dati anagrafici, dati demografici, dati sul patrimonio.

Non basta però l’acquisizione per generare qualità. Per un processo davvero funzionale è necessario dotarsi di strumenti autorizzati di raccolta e di qualifica dei lead, che permettano, in tempo reale, di verificare la qualità e l’affidabilità di ciascun lead. A questo scopo sono stati creati algoritmi basati sull’Intelligenza Artificiale, come quello sviluppato da Fido. Le attività umane come le interazioni sociali, l'intrattenimento, lo shopping e la ricerca sono diventate delle attività digitali primarie, e questi segnali lasciano tracce importanti che hanno un valore di marketing. Perché anche i segnali digitali più basilari possono essere utilizzati per effettuare dei collegamenti sui gusti e le preferenze di chi li invia, sulle abitudini, sui contributi personali e anche sulle caratteristiche psicologiche.

I segnali digitali danno al team una gamma di informazioni che aiutano a semplificare e automatizzare il processo di marketing e di lead acquisition. Tra questi vi sono:

  • La capacità di poter intercettare ed eliminare indirizzi e-mail falsi, gli spam, le e-mail bounces, gli account usa e getta
  • L'analisi di dati basati sul web e sul browser, come la tipologia di browser utilizzato, e il comportamento del cliente all'interno del browser
  • La possibilità di acquisire informazioni legate al dispositivo usato dal cliente, come la gamma di prezzo, l’età del dispositivo ed il modello
  • La verifica della validità del proprio numero di telefono mobile;
  • La verifica dei profili sui social media, tramite l'aggregazione di tutte le informazioni acquisibili sui profili social pubblici
  • La possibilità di analizzare l’Internet service provider dell’utente, la velocità di connessione e la geo localizzazione.

Perché sono così importanti i segnali digitali?

Creazione di lead qualificati più rilevanti e completi

Fido offre centinaia di dati che permettono di generare prospect più accurati per gli obiettivi di marketing. Il livello di segnali digitali raccolti e analizzati permette ad esempio di categorizzare i consumatori senza utilizzare dati hard quali il profilo finanziario o un conto corrente e di prevedere i loro reali profili di rischio, offrendo servizi personalizzati.

Miglioramento della strategia di marketing aziendale

Un archivio di lead ordinato con un punteggio di qualità, come quello che consente la dashboard di Fido, migliora la strategia di marketing generale. Avere una segmentazione più robusta permette di personalizzare gli sforzi di marketing in base a profili e gruppi specifici del target, sulla base dei dati aggregati e degli insight ottenuti dai segnali digitali.

Aumento delle base clienti per le aziende che fanno attività di performance marketing

L´algoritmo di Fido è stato realizzato per capitalizzare il valore delle conoscenze specifiche sui consumatori, per valutare in modo molto più accurato la loro qualità sulla base dei segnali e dei comportamenti digitali, con il risultato di far crescere in modo sostenibile la base clienti dei brands.

Raggiungere insight più approfonditi su clienti e consumatori da utilizzare per il business

In conclusione, i Digital Footprint sono il presente e il futuro dei dati sui clienti. Che si tratti di abbassare il rischio o di ampliare gli sforzi di marketing, Fido aiuta a comprendere i fattori chiave sui comportamenti degli utenti, per predire e comprendere le loro esigenze e necessità. Capendo precisamente dove, quando e come hanno completato un form, si possono raccogliere tante utili informazioni sui prospect.

Lead qualification

© 2021 Fido. All rights reserved. VAT Number: IT09514530964